Capitolo 1: Perchè usare una fotocamera reflex 35mm

Quando decidi di iniziare a fotografare con un certo impegno e una certa continuità, la scelta di una macchina fotografica è certamente il tuo primo "problema".
In questo capitolo presentiamo una descrizione delle diverse categorie di fotocamere reperibili in commercio, per aiutarti a capire perché la reflex 35mm è l'apparecchio più adatto a soddisfare le tue necessità.

Le reflex
Le reflex sono gli apparecchi di ripresa più usati dai fotoamatori e dai fotografi professionisti di tutto il mondo e racchiudono una serie di funzioni che le rendono ideali per fotografare praticamente in ogni condizione. Gli obiettivi fotografici, di cui ci occuperemo in un prossimo capitolo, sono il naturale complemento della fotocamera e costituiscono il mezzo attraverso cui le immagini giungono ad impressionare la pellicola.

I vantaggi delle reflex, rispetto alle fotocamere di altra categoria, sono innumerevoli: grazie a particolari soluzioni di progettazione (specchio reflex, pentaprisma), la messa a fuoco e l'inquadratura possono avvenire con assoluta precisione. In pratica, ciò che inquadri nel mirino è esattamente ciò che otterrai sulla pellicola.

Con una reflex puoi quindi adottare un numero pressoché illimitato di obiettivi ed accessori diversi: potenti teleobiettivi, telescopi, microscopi, sistemi a fibre ottiche. Impiegando flash particolarmente potenti ti è anche possibile illuminare un soggetto posto a decine di metri di distanza e "congelarlo" nel suo movimento, grazie ad un lampo brevissimo. E c'è di più: alcune reflex possono lavorare in abbinamento a pellicole estremamente sensibili alla luce che ti consentono di fotografare in condizioni di scarsissima luminosità ambientale, oltre ad essere dotate di motori per l'avanzamento della pellicola che permettono scatti in sequenza (vere e proprie "raffiche"), fino a 7 fotogrammi al secondo.

Tutte le reflex funzionano in base allo stesso principio, ma le forme esteriori, alcune modalità di funzionamento e la disposizione di certi comandi, possono variare da un modello all'altro. Per meglio "mettere a fuoco" i reali vantaggi del sistema reflex, spendiamo qualche parola sulle fotocamere compatte, apparecchi che impiegano lo stesso tipo di pellicola delle prime, ma che presentano alcune limitazioni tecniche.

IL SEGRETO DELLA REFLEX
La reflex è una fotocamera nella quale l'immagine visibile nel mirino è la stessa che impressionerà la pellicola. Il cuore di questo sistema è uno specchio posto dietro l'obiettivo che, durante l'inquadratura, riflette la luce verso il mirino.
Al momento dello scatto lo specchio si alza e, dopo l'apertura dell'otturatore, le immagini raggiungono finalmente la pellicola.
I vantaggi di una reflex, rispetto a una fotocamera compatta (che, come vedrai nel paragrafo successivo, impiega per l'inquadratura un oculare separato), sono innumerevoli.
Grazie alla visione diretta, infatti, operazioni come la messa a fuoco, l'inquadratura e la composizione, possono avvenire con assoluta precisione; è, inoltre, possibile adottare un numero pressoché illimitato di obiettivi ed accessori diversi.

Ecco lo schema interno di una normale reflex 35mm

Le compatte

Le fotocamere compatte sono apparecchi relativamente versatili con i quali puoi far fronte a diverse situazioni fotografiche.
Alcuni modelli sono dotati di obiettivi di buona qualità e, in condizioni di illuminazione ottimali (sole brillante, ridotto velo atmosferico), ti consentono la ripresa di immagini di buona nitidezza.
Rispetto alle fotocamere di categoria superiore, come le reflex, le compatte presentano alcuni limiti di versatilità. Ad esempio è impossibile cambiare obiettivo e quindi modificare l'ingrandimento della scena, a meno che tu non possieda un modello in cui è integrato uno zoom.
L'immagine che vedi nella "finestrella" dell'oculare, inoltre, non corrisponde perfettamente a quella che effettivamente impressionerà la pellicola. Risultato: nelle inquadrature ravvicinate una parte del soggetto può risultare tagliata fuori dalla fotografia.

Le compatte più evolute sono dotate di una serie di automatismi che dovrebbero rendere il loro utilizzo particolarmente semplice. Usiamo il condizionale poiché, in certi casi, la quantità di programmi disponibili è tale che, nel tentativo di districarsi tra le diverse impostazioni, si finisce per perdere troppo tempo.
In pratica, potresti trovarti nell'impossibilità di realizzare "istantanee" in condizioni fuori della norma, come di solito accade quando si cerca di riprendere, in tutta fretta, un evento inaspettato.


Sommario:
1. Perché usare una reflex 35mm
2. Le pellicole
3. Conosci la tua reflex
4. La messa a fuoco
5. L'esposizione
6. L'uso del flash
7. Gli obiettivi
8. Composizione dell'immagine
9. Gli accessori