Aurora, la luce LED multicolore che si controlla con lo smartphone

Se volete dare un tocco di colore alle pareti di casa, invece di chiamare l’imbianchino date uno sguardo a quest’ultima novità IoT. L’azienda canadese Nanoleaf, ha lanciato Aurora, un set di pannelli led intelligenti che si attaccano al muro.

I pannelli smart hanno una forma triangolare, si collegano tra di loro tramite un microchip e sono in grado di cambiare colore. Basterà infatti collegare il dispositivo alla corrente elettrica e i pannelli led inizieranno ad illuminarsi. Gli utenti possono anche scegliere il design e la forma da dare alla composizione smart. Il set normalmente è composto da nove pannelli ai quali se ne possono aggiungere degli altri. Ogni pannello inoltre può essere illuminato da qualsiasi combinazione di colore, si possono scegliere anche diverse tonalità e sfumature. Infine, è possibile anche "animare" il set di luci intelligenti.
Aurora può essere controllato dallo smartphone Una caratteristica importante è data dalla possibilità di controllare il set di pannelli led direttamente dallo smartphone. Nanoleaf, infatti, ha messo a disposizione un'app (sia per Android e sia per iOS) con la quale gli utenti possono scegliere la combinazione di colore, aumentare e diminuire la luminosità e regolare anche la velocità dell'animazione di ogni singolo pannello.

Sul dispositivo inoltre è presente un tasto che consente di gestire l'illuminazione anche senza usare il telefonino. Il device IoT è anche compatibile con il sistema smart per la casa di Apple, HomeKit.
Nanoleaf Aurora Rhythm, per feste e atmosfere speciali Il modulo aggiuntivo trasforma la musica che stiamo ascoltando in animazioni di colori e luci riprodotte dai pannelli smart. Un modo divertente per creare un'atmosfera immersiva attorno a noi, per feste ma anche per normali occasioni della vita quotidiana. Il sistema Nanoleaf Aurora è compatibile con HomeKit ed è possibile personalizzare lo spettacolo di luce dall'app per iOS. L'app Nanoleaf Smarter Series è gratuita e compatibile con iPhone e iPad.

Il modulo dispone di un sensore audio integrato. In alternativa, è anche possibile collegare l'unità all'impianto stereo o ad altre sorgenti audio con un cavo da 3,5 mm.