Domotica: la casa del... presente!

Alla scoperta della domotica, la scienza che fa diventare la casa intelligente

Immaginate una casa intelligente, in cui impianti, sistemi e apparecchiature non solo comunicano tra loro, ma sono anche in grado di autoregolarsi a seconda dei fattori esterni e delle abitudini di chi abita quegli spazi. Se una ventina di anni fa uno scenario del genere poteva sembrare fantascienza, oggi invece è una realtà concreta, a portata di mano e, soprattutto, di tutte le tasche.


Negli ultimi anni la domotica, la scienza che studia la creazione di tecnologie all’avanguardia per migliorare la qualità della vita negli ambienti domestici, grazie alla diffusione delle reti wireless e alle potenzialità della telefonia mobile, ha compiuto passi da gigante e suscitato l’interesse di una sempre più ampia fascia di consumatori e di aziende impegnate in questa direzione.


Ma quali sono i vantaggi concreti di rendere la propria abitazione intelligente? Oltre alla comodità e al conseguente miglioramento della qualità della vita, la domotica consente di semplificare l’installazione e la manutenzione degli impianti e, non ultimo, di ridurre gli sprechi ottenendo consistenti risparmi energetici. Grazie al controllo informatico e alla gestione elettromeccanica degli impianti di illuminazione, sicurezza, climatizzazione e riscaldamento è possibile interagire con gli stessi anche a distanza, gestendo i consumi di luce, gas ed energia in maniera più razionale e riducendo in maniera consistente i costi di gestione di un’abitazione.


Scegliendo i giusti accessori di cui la casa e chi vi abita ha bisogno, a fronte di un investimento limitato è quindi possibile ottenere ottimi risultati in termini di comfort e risparmio.