La sicurezza parla hi-tech

Sistemi Wi-fi, connessione Bluetooth e Comunicazione in prossimità: la sicurezza parla hi-tech

La sicurezza dell’abitazione è una delle esigenze fondamentali di ogni famiglia, specie nella stagione estiva, periodo dell’anno nel quale si registra il maggior numero di furti negli appartamenti. In commercio esistono diversi sistemi di sicurezza, ma molto spesso il costo elevato di questi strumenti e la necessità di richiedere l’intervento di un installatore professionista rappresentano un grosso deterrente al loro acquisto.


Tuttavia la grande diffusione degli smartphone e della connessione Internet ha dato impulso allo sviluppo dei sistemi di sicurezza e videosorveglianza Wi-Fi, ossia sistemi di controllo delle abitazioni che non richiedono passaggi di cavi, ma che si appoggiano alla connessione domestica. Oltre alla facilità di installazione, che in genere non richiede che qualche minuto, e a un minor costo complessivo degli apparecchi, i sistemi di sicurezza wireless permettono la gestione da remoto, quindi anche da smartphone e tablet, tramite una semplice applicazione. 


Oltre alla tecnologia wireless, anche quella Bluetooth può essere utilizzata da chi intende proteggere le cose a cui tiene di più sfruttando le potenzialità del proprio smartphone. È per esempio il caso degli iBeacon, trasmettitori a basso consumo che generando una rete Bluetooth possono notificare la presenza di un dispositivo mobile nelle vicinanze ed essere quindi utilizzati per proteggere da furti e smarrimenti oggetti di uso comune. O ancora l’utilizzo della tecnologia NFC applicata a sistemi di apertura e chiusura di serrature, per garantire sicurezza totale e massima praticità.