Nikon D3S e nell'obiettivo AF-S NIKKOR 14-24mm f/2.8G ED, la strumentazione ideale da impiegare per attività di documentazione fotografica. " /> Nikon D3S e NIKKOR scelti dalla NASA

Nikon D3S e NIKKOR scelti dalla NASA

A cura di: Redazione

La NASA (National Aeronautics and Space Administration), agenzia governativa statunitense responsabile del programma spaziale per gli Stati Uniti d'America, ha scelto Nikon come partner fotografico, individuando nella reflex digitale Nikon D3S e nell'obiettivo AF-S NIKKOR 14-24mm f/2.8G ED, la strumentazione ideale da impiegare per attività di documentazione fotografica.
Questi prodotti, inoltre, viaggeranno in futuro sullo Shuttle e verranno utilizzati per scattare foto nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Una importante conferma dell'estrema qualità dei prodotti Nikon e NIKKOR! Queste nuove attrezzature andranno ad affiancare le reflex digitali Nikon D2XS, gli obiettivi NIKKOR e i lampeggiatori Nikon già in dotazione presso la ISS.

Nikon collabora da molti anni con la NASA ed ha sviluppato e realizzato, appositamente per l'agenzia spaziale, prodotti di livello avanzato estremamente durevoli; naturalmente corredati dagli obiettivi NIKKOR, splendida concretizzazione delle avanzate tecnologie ottiche Nikon. A oggi, la NASA ha acquisito oltre 700.000 immagini con le attrezzature Nikon impiegate durante le missioni spaziali.


Storia della partnership Nikon-NASA

1971 Una Nikon Photomic FTN* (conforme alle specifiche NASA) viene utilizzata sull'Apollo 15
1980 Nikon fornisce alla NASA delle fotocamere speciali: la "Small Camera", una Nikon F3 in versione motorizzata, e la "Big Camera", una F3 progettata per lavorare con una pellicola lunga.
L'anno successivo la "Small Camera" viene impiegata a bordo dello Shuttle Columbia.
1991 La NASA acquista le Nikon F4 ed F4S.
1999 La Nikon F5 e un obiettivo AF Nikkor vengono portati a bordo dello Shuttle Discovery per fotografare le attività extraveicolari.
2008 La NASA acquista le reflex digitali D2XS. Sei D2XS vengono impiegate per attività di documentazione nello spazio, per esempio durante le ispezioni e gli interventi di manutenzione.

* Nikon F con mirino Photomic FTN che consente la misurazione esposimetrica ponderata centrale TTL


Inoltre, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale sono già presenti 15 tipi di obiettivi NIKKOR, che vengono impiegati per fotografare attività intra ed extraveicolari, assicurando così un supporto continuativo alle attività spaziali della NASA.

Lo spazio, tuttavia, non è l'unico ambiente estremo in cui vengono sfruttate le attrezzature Nikon. La casa giapponese, infatti, è anche il fornitore ufficiale delle apparecchiature ottiche utilizzate nell'esplorazione dell'Antartico. Le sue attrezzature vengono impiegate per osservazioni e attività di ricerca in queste regioni ancora poco conosciute per le loro caratteristiche di durevolezza, affidabilità e qualità tecnica, che permettono loro di resistere anche alle condizioni climatiche più rigide.



La D3S, lanciata sul mercato nel 2009, è il nuovo modello di punta delle reflex digitali Nikon in formato FX.
Questa fotocamera, con un sensore CMOS (36,0 × 23,9 mm) sviluppato da Nikon, è caratterizzata da una gamma di sensibilità standard da 200 a 12800 ISO, estendibile fino a ISO 102400 (equivalente) con l'impostazione Hi 3 e a ISO 100 (equivalente) con l'impostazione Lo 1.
Il livello di disturbo è stato ridotto al minimo, per consentire riprese con valori di sensibilità elevati anche in condizioni di scarsissima illuminazione.
Inoltre, la D3S offre la funzione D-Movie per la registrazione di filmati HD, e comprende un modo filmato a sensibilità elevata e funzioni di modifica incorporate, come la funzione di ritaglio che consente di impostare i punti di inizio e fine dei filmati; è inoltre possibile salvare singoli fotogrammi di un filmato come immagini fisse in formato JPEG.
Questa fotocamera è un'ammiraglia completa, e presenta caratteristiche prestazionali e funzionali di base pensate per soddisfare i fotografi più esigenti (velocità, possibilità di impostare valori di sensibilità elevati, qualità di immagine superiore) che si dedicano alla fotografia di reportage, sport e natura.



L'AF-S NIKKOR 14-24mm f/2.8G ED è il primo obiettivo zoom ultragrandangolare a offrire una lunghezza focale di 14mm con apertura massima f/2.8. Questo prodotto ha ricevuto un'accoglienza estremamente positiva nel mondo dell'imaging. È stato, infatti, premiato dalla TIPA (Technical Image Press Association) come miglior obiettivo professionale europeo del 2008 e si è aggiudicato lo European Professional Lens 2008-2009 Award dell'EISA (European Imaging and Sound Association).

Scarica il PDF