Gli uffici NITAL e il centro di Assistenza LTR riapriranno il 22 Agosto.
Il servizio clienti è a disposizione dalle 9 alle 17 nei giorni feriali.

Tipo: fotocamera reflex formato 24X36mm, con pentaprisma fisso ed esposimetro TTL incorporato
Tempi di posa: da 1 sec. a 1/1000 e B
Gamma sensibilità: ASA 12-3200
Otturatore: a tendina metallica sul piano focale
Sincro-flash: terminale PC e contatto diretto; sincro X, 1/125 sec.
Predisposizione motore: per motori MD-11 e MD-12
Inizio produzione: 1977
Peso: 590 gr.

 

La Nikon FM è la prima reflex Nikon di dimensioni compatte, e le sue caratteristiche comprendono un display di esposizione a LED, tempo, diaframma e spia flash visibili nel mirino, leva per esposizioni multiple, autoscatto. E' invece priva del dispositivo di blocco specchio, e il mirino prismatico è di tipo fisso. L'innesto a baionetta è previsto per accogliere le ottiche Al, e consente la misurazione stop-down con quelle di vecchio tipo non modificate.
La sua compattezza la rende particolarmente maneggevole, anche con il motore MD-11 montato (3,5 fotogrammi/secondo), ed è una fotocamera meccanica che ha dato prova di notevole robustezza. Per questo motivo è ancora molto richiesta.
La prima versione della FM è riconoscibile per l'anello zigrinato, con posizione di blocco, intorno al pulsante di scatto, e per un'analoga zigrinatura sul bottone di riavvolgimento.
I numeri di serie iniziano con 2100001 o 210020.

Sulla versione seguente della FM, la Nikon ridisegnò la manovella di riavvolgimento ed eliminò l'anello zigrinato intorno al pulsante di scatto. Per tutto il resto, le caratteristiche rimasero identiche.